Allergie: ne soffre il 16% degli italiani, come contrastarle?

allergie-primaveraDa un indagine effettuata da Assosalute (Associazione Nazionale Farmaci di Automedicazione) su un campione di persone tra i 18 e i 64 anni è emerso che 16 italiani su 100 soffrono di rinite allergica primaverile.

I dati raccolti parlano di un 40% degli intervistati che dorme con difficoltà, di un 28,3% dalla concentrazione disturbata e di un 26% che rinuncia ad uscire di casa a causa delle varie allergie.
Prima di dover ricorrere ai metodi drastici della percentuale sopra citata, chi è a rischio allergie potrà usare alcuni accorgimenti per prevenire i disturbi peggiori. Vediamone alcuni. Continua a leggere

Caldo in arrivo: ecco qualche consiglio utile per contrastarlo

caldo-in-arrivoLa bella stagione, a lungo desiderata, invocata, attesa è finalmente alle porte e con essa è in arrivo anche il caldo, pronto a colpire chi resta impreparato.
Se quello sulle mezze stagioni sembrava infatti solo un banale luogo comune, adesso assume il peso di una certezza quasi scientifica, per cui mettere in pratica alcuni suggerimenti è un modo per affrontare al meglio il rapido aumento delle temperature.
L’aspetto fondamentale su cui concentrarsi è l’alimentazione: scegliere una alimentazione sana ed equilibrata, nonché prediligere i cibi adatti è il primo passo per aiutare il nostro corpo ad accogliere il cambio di stagione e a contrastare gli effetti negativi del caldo eccessivo.

Continua a leggere

Carta di Milano per Expo 2015: il diritto al cibo è un diritto umano fondamentale

Schermata 2015-04-16 alle 10.50.12Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita: questo il tema di Expo 2015, il cibo al centro dell’attenzione di tutto il mondo, insieme alle altre questioni ad esso legate come la  produzione del cibo (la cosiddetta filiera alimentare), gli aspetti politici, economici e sociali della nutrizione, il cambiamento della struttura del pianeta con la diminuzione delle aree dedicate alla coltivazione e il conseguente aumento esponenziale delle aree urbane.

Tematiche prese in considerazione  da Laboratorio Expo per la redazione della Carta di Milano, il documento che conterrà una serie di suggerimenti e raccomandazioni da parte del mondo della Scienza per un futuro sostenibile.

Punto focale è il diritto al cibo, un diritto umano fondamentale di ogni individuo, di qualsiasi nazionalità, un diritto che il mondo intero deve garantire in ogni modo e in ogni situazione.

Continua a leggere

Non date gli smartphone ai bambini, limiterete la loro creatività

Schermata 2015-04-16 alle 10.38.43L’attività fisica ed i giochi all’aria aperta sono essenziali per la corretta crescita del fisico e della mente del bambino.

Peter Gray, professore di psicologia e ricercatore del Boston College, sembra aver dimostrato la correlazione tra i livelli di fantasia e creatività nei bambini di oggi ed il loro stile di vita sedentario.

In “Free to learn”, il suo libro già campione di vendite in America, lo psicologo si scaglia contro la pericolosa tendenza di lasciare i bambini troppo chiusi in casa, limitando loro l’opportunità di maturare sia a livello psichico che a livello fisico.

Secondo il test di Torrance infatti, che ha il fine di valutare le capacità creative del bambino, dal 1985 ad oggi sono stati fatti passi indietro preoccupanti, dovuti, secondo lo studioso, ad uno stile di vita troppo sedentario. Continua a leggere

L’allattamento al seno migliora il quoziente di intelligenza del bambino

Schermata 2015-04-16 alle 10.33.14Che allattare al seno facesse bene lo sapevamo tutti: il latte della madre è il miglior alimento per un neonato, migliore del latte in polvere, ma sembra che renda anche più intelligenti.
Secondo uno studio pubblicato su The Lancet Global Health, una delle più prestigiose riviste in ambito medico scientifico, l’allattamento a seno migliora il quoziente intellettivo del bambino.

Secondo questa ricerca, condotta su 6000 bambini brasiliani, a partire dal 1982, per i bambini allattati al seno, le possibilità di diventare adulti intelligenti e istruiti sono maggiori, questo porta anche ad accedere a lavori migliori, più prestigiosi e meglio retribuiti. Continua a leggere

I 10 cibi che combattono l’infiammazione

L’infiammazione cronica è una delle maggiori cause della diffusione di malattie come ictus, il cancro, l’obesità, l’Alzheimer, le malattie cardiache, l’artrite e la depressione secondo quanto è stato pubblicato sul Men’s Journal.

Ecco quali sono i 10 alimenti utili per combattere l’infiammazione, che ci suggerisce l’ Huffington Post in questo splendido articolo .

Iniziamo con l’olio extravergine d’oliva, che noi italiani conosciamo molto bene, siete d’accordo?

olioextravergine
Olio extravergine

Scoprite iniseme a noi quali sono gli altri 9 Continua a leggere

Sigaretta elettronica: l’uso continuo non è privo di rischi per la salute

Schermata 2015-04-14 alle 16.38.05Le sigarette elettroniche non sono prive di rischi per la salute sia per i fumatori attivi che passivi: questa è una delle conclusioni di un nuovo rapporto di valutazione del rischio effettuato dal Norwegian Institute of Public Health apparso su Science Daily.

Il rapporto, che ha preso in considerazione esclusivamente le sigarette elettroniche contenenti nicotina, in sintesi ha rivelato che finchè le sigarette elettroniche contengono la medesima quantità di nicotina delle sigarette normali, non si può far altro che aspettarsi i medesimi effetti negativi sulla salute. Continua a leggere

Cerchi l’elisir di lunga vita? Il sesso!

lamiasalute-sessoChe il sesso faccia bene alla salute è cosa ormai risaputa. Una sana attività sessuale, coinvolgente anche su piano emotivo, oltre che sul piano fisico, ha il merito di liberare nell’organismo le sostanze prodotte dal cervello che vanno ad agire sul benessere psicofisico: ossitocina, endorfine e serotonina rilassano, migliorano il riposo e l’umore, agiscono da antidepressivi e antidolorifici naturali, apportando modificazioni a livello di cellule cerebrali.

Se in passato si riteneva che queste trasformazioni potessero riguardare solo i giovani, un recente studio condotto presso l’Altrecht Mental Centre ha dimostrato che anche le cellule cerebrali delle persone anziane possono trarre beneficio da un’attività sessuale regolare. Continua a leggere

Pilates: funziona davvero o è solo una moda?

pilatesSempre più spesso si sente parlare di Pilates, ma che cosa è, e soprattutto, fa davvero bene?

Il metodo Pilates è un particolare sistema di allenamento che, grazie al coordinamento “respirazione-movimenti” aiuta a muoversi in maniera più armoniosa ed a assumere una postura più corretta.
Ideata dal tedesco Joseph Pilates durante la “Grande Guerra”, questa “ginnastica dolce” ha conosciuto, nel corso degli anni, una popolarità crescente.
Praticato da moltissimi personaggi del mondo dello spettacolo, ed oggetto di studio di innumerevoli pubblicazioni scientifiche, il metodo Pilates, pare assicurare innumerevoli benefici.
La domanda però, sorge spontanea: si tratta di una moda o funziona davvero? Continua a leggere

Spinaci: una porzione al giorno ti fa ringiovanire di 11 anni

Schermata 2015-04-14 alle 16.00.58L’apporto di spinaci nella dieta consente di arrestare il decadimento cellulare del cervello, soprattutto in caso di malattie neuro-degenerative quali la demenza senile oppure l’Alzheimer.

È questa la scoperta annunciata nelle prime ore del 1° aprile dall’Università di Chicago, dove un team di ricerca, diretto dalla dottoressa Martha Claire Morris, ha studiato gli effetti di questo alimento sull’organismo umano: una porzione quotidiana di spinaci fa “ringiovanire” il cervello umano di circa 11 anni. Continua a leggere