Arriva il freddo? Ecco alcuni alimenti per contrastare l’influenza

Mesi invernali uguale arrivo dell’influenza, ovvero mal di gola, starnuti, febbre, tosse e voglia di stare a letto.

Sembra questa un equazione quasi inevitabile ogni anno a partire (generalmente) dal mese di novembre fino a tutta la stagione invernale.

La causa? Naturalmente, l’abbassamento delle temperature e la nostra vita giornaliera sempre più serrata e fatta di continui cambi di vestiti, entrate/uscite da casa, ecc.

E il virus influenzale, facilmente contagiabile con i più semplici contatti umani, si propaga.

Fortunatamente, l’influenza non una malattia grave ma a volte vedersi costretti a non sentirsi proprio in forma per svolgere le quotidiane azioni di sempre può diventare fastidioso.

Perché allora non prevenire l’insorgenza del virus dell’influenza in modo naturale, ovvero a tavola scegliendo di mangiare quei cibi che fortificano le difese immunitarie dell’organismo riuscendo a creare una sorta di barriera contro il virus?

D’altronde, si tratta di cibi di facile reperibilità, buonissimi e utilissimi in ogni caso per le normali attività del nostro corpo.

Via libera quindi a frutta e verdura di stagione, in particolare a tutto ciò che contiene la Vitamina C – Acido Ascorbico – che è un must per combattere l’arrivo dei malanni di stagione come raffreddore e influenza. Dove si trova la vitamina C? In tanti prodotti come:
1) Kiwi
2) Arance
3) Broccoli
4) Cavolo Verza
5) Mandarini
6) Melagrana
7) Zucca gialla
8) Uva
9) Peperone
10) Ribes
Insomma, tanti alimenti freschissimi, coloratissimi e buonissimi che ti aiuteranno a a dire: “influenza, bye-bye!”.

Fonte vanityfair

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *