Omega 6 preziosissimi per la salute ma …dove trovarli?

semi-di-girasole-omega-6Gli Omega 6, al pari degli Omega 3, sono degli elementi importantissimi per il corretto funzionamento dell’organismo umano e in particolare per lo sviluppo cerebrale.

Si tratta di acidi grassi polinsaturi e come gli Omega 3 sono detti “essenziali” perché non sono prodotti dall’organismo ma vanno introdotti con l’alimentazione.

In realtà, nell’organismo si trovano concentrazioni maggiori di omega 6 piuttosto che di Omega 3.
I principali acidi grassi Omega 6 sono l’acido linoleico, da cui si può ottenere con processi biochimici l’acido y-linoleico (a sua volta, ulteriormente scomponibile in acido y-linolenico), e i leucotrieni.
La principale funzione degli Omega 6 è quella di assicurare la “corretta funzionalità di tutti i tessuti”, per l’accrescimento e per lo sviluppo cerebrale, come si diceva all’inizio.
Non è un caso che il latte materno sia ricco di Omega 6.
Altre importantissime funzioni degli Omega 6 sono la loro utilità contro l’artrite reumatoide, il diabete, la sindrome premestruale e la tensione al seno.
Bene, ma dove si trovano gli Omega 6?

In tanti prodotti di origine vegetale come il grano, le noci, e in tanti tipi di olio ovvero da quello di girasole a quello di soia, da quello di lino (da ricordare a tal proposito i semi di lino) a quello di borragine, da quello di ribes nero a quello di enotera. E si trovano anche nei semi di canapa.
L’acido arachidonico, che è il principale Omega 6, lo si può trovare anche nei prodotti di origine animale come il tuorlo d’uovo e la carne.
Insomma, tante possibilità di fare quotidianamente scorta di Omega 6 in modo assolutamente naturale grazie ad una sana alimentazione. E attenzione a non farti mancare gli Omega 6 perché in questo caso potrebbero manifestarsi un arresto della crescita, insorgenze cutanee, e così via.
Dunque, tu sei già pronto ad assumere Omega 6 tutti i giorni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *