Per il tuo fegato serve lo sport, ma in modo continuo!

sport-aiuta-salute-fegatoSe si vuole conservare un fisico asciutto ed in salute è risaputo che è necessario fare entrare l’esercizio fisico nella routine quotidiana.
I benefici che si ricavano dall’attività motoria sono molteplici: un aspetto più sano, un metabolismo più veloce, muscoli più elastici e forti ed un miglioramento del funzionamento del sistema cardiovascolare.

Ma la notizia che ha catturato l’attenzione di tutti arriva da Boston, dove al 75° congresso dell’Ada (l’associazione americana per il diabete) è stato presentato uno studio dell’Università del Kansas Medical Center che ha rivelato come l’esercizio fisico produca benefici anche sul fegato.
Difatti, gli studi condotti sui topi hanno mostrato come il fitness praticato con costanza e regolarità possa essere, abbinato a una dieta calibrata, l’unica soluzione per il problema del fegato grasso.
Inoltre, l’attività fisica moderata e constante comporta benefici anche per quanto riguarda il tessuto adiposo con miglioramenti nel metabolismo, riduzioni incredibili dell’infiammazione ed una protezione all’intolleranza al glucosio.

Tuttavia, tali benefici vengono meno dopo qualche giorno dalla cessazione dell’esercizio fisico: questo perchè l’effetto protettivo è dovuto alla proteina UPC1 la quale smette di dare il proprio apporto dopo tre o quattro giorni di sedentarietà.
Insomma, chi tiene al proprio aspetto e alla salute sua (e del suo fegato) abbandoni la poltrona e si metta in moto!

fonte larepubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *