Problemi di sonno? Sono dannosi quanto il fumo

dormire-pocoUna condizione di sonno scarso, meno di 7 ore ogni notte, rappresenta un grave fattore di rischio per l’insorgenza di patologie cardiache e polmonari.

Sono questi i risultati di uno studio effettuato su 657 uomini russi che non presentavano casi di malattie cardiovascolari, ipertensione o diabete in famiglia, come quanto riportato, tra gli altri, sul sito di Medical News Today.

Lo studio condotto dal team del prof Valery Gafarov, della Russian Academy of Medical Sciences di Novosibirsk, ha rivelato che non solo dormire poco diminuisce attenzione, concentrazione e capacità di lavorare, ma può addirittura rappresentare un rischio per la salute pari al dannoso fumo di sigaretta.

Una cattiva notizia, quindi, per chi sacrifica il riposo notturno come se si trattasse di una riserva cui attingere nel caso non si abbia tempo per altre attività.
Nello studio, che è iniziato nel 1994, sono stati esaminati centinaia di uomini sani dai 25 ai 64 anni, la cui qualità e quantità di sonno notturno è stata giudicata in base alla scala di Jenkins.

I soggetti che riposavano poco e male sono stati tenuti sotto osservazione per altri 14 anni e ben due terzi (63%) hanno avuto una storia di ictus o infarto, per tacere di stati patologici quali ansia, depressione, stress. I dati sono chiari: il rischio di andare incontro a ictus aumenta da 1,5 a 4 volte, mentre quello di subire un infarto, aumenta fino a 2,6 volte.

Per ridurre il rischio di eventi cardiovascolari negativi, quindi, non bisogna solo evitare il fumo di sigaretta, gli alcolici e fare attività sportiva: la prevenzione passa anche attraverso il riposo notturno, che deve essere della giusta durata (almeno 7 ore, non più di 9) e di buona qualità.

Chi durante la notte, quindi, si sveglia spesso o al mattino si sente stanco nonostante le ore di sonno, dovrebbe risolvere il problema parlando con un medico.

Fonte huffingtonpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *