Proteggiti al meglio contro la luce solare, ecco tanti consigli utili!

OLYMPUS DIGITAL CAMERAMai come con l’arrivo dell’estate gli occhi sono sottoposti a maggiori sollecitazioni e necessitano di protezione. L’esposizione ai raggi solari, unita a una luminosità più intensa, rappresenta un fattore di rischio che, specie nei mesi più caldi, andrebbe tenuto in debito conto.
Eppure, nonostante i consigli degli esperti, il problema viene sottovalutato: basti pensare che solo il 15% degli italiani utilizza con regolarità gli occhiali da sole e che la percentuale si abbassa notevolmente per le fasce più a rischio, vale a dire bambini e anziani.
Tuttavia, basterebbero dei piccoli accorgimenti per proteggere gli occhi ed evitare fastidiose complicazioni. Ecco un breve vademecum.

GUIDA ALLA SCELTA – Innanzitutto, è bene acquistare gli occhiali presso dei centri ottici specializzati: ognuno di noi ha esigenze diverse riguardo alle lenti e una scelta improvvisata si rivelerà dannosa.
Non solo: l’acquisto deve tenere conto anche dell’uso che ne faremo (guidare, fare sport o semplicemente rilassarsi in spiaggia). Gli oculisti spiegano che è importante anche il colore delle lenti: preferibilmente marroni per i miopi, verdi per gli ipermetropi.

NON TUTTI SANNO CHE… – Secondo il dott. Francesco Loperfido, Responsabile del Servizio di Oftalmologia Generale al “San Raffaele” di Milano, “è fondamentale usare gli occhiali da sole quando l’irradiazione è più intensa e si è a contatto con acqua salata, ma anche polveri sottili e polline”. Insomma, sarebbe opportuno indossarli sempre: perfino all’ombra, dal momento che anche la sabbia è una superficie riflettente, come pure in condizioni di cielo nuvoloso.
Infine, se è vero che va prestata particolare attenzione ai più piccoli e ai soggetti avanti con l’età, una regola valida per tutti è quella di ridurre il più possibile l’esposizione ai raggi UV nella “fascia a rischio”, ovvero quella che va dalle 10 del mattino alle 4 del pomeriggio.

Fonte corriere salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *