Archivi tag: colesterolo alto

Colesterolo alto? Combattilo con l’avocado

avocado-benefici-saluteLa vita frenetica di oggi e gli impegni che tutti abbiamo hanno ormai modificato radicalmente la nostra dieta e i problemi relativi all’eccesso di peso dovuto ad un’alimentazione inadeguata sono in continuo aumento.

Un recente studio pubblicato su Journal of the American Heart Association suggerisce una strategia per limitare l’aumento di peso e contrastare l’accumulo di colesterolo cattivo: un avocado al giorno. Associato ad una dieta equilibrata e povera di grassi, il consumo di questo frutto ci consente di sostituire gli acidi grassi saturi tipici della dieta occidentale, con i più salutari grassi insaturi, come ci spiega Penny Kris-Etherton, l’esperta a capo del gruppo di ricerca che ha condotto questo studio. Continua a leggere

Colesterolo alto: una minaccia anche per la fertilità

gravidanza-colesterolo-altoChe il colesterolo fosse un rischio per la salute non è un affatto un novità; quello che non si sapeva, però, era che un livello troppo elevato di colesterolo nel sangue fosse in grado di far diminuire drasticamente le possibilità di concepire un bambino.
La nuova scoperta è stata rivelata dal dott. Enrique Schisterman e dal suo team dello Shiver National Institute of Child Health and Human Development, situato a Bethesda, negli Stati Uniti.

I ricercatori, infatti, hanno condotto un esperimento durato più di un anno, che prendeva in esame ben 501 coppie americane, provenienti da zone diverse del Paese.

Sia all’inizio del programma che per tutto lo svolgimento del percorso, i livelli di colesterolo presenti nel sangue dei due partner sono stati costantemente monitorati e messi in comparazione con i loro tentativi di concepimento.

Il risultato è stato strabiliante: nelle coppie in cui entrambe le parti presentavano quantità troppo elevate di colesterolo LDL, anche detto colesterolo cattivo, i tentativi richiesti per la riuscita di una gravidanza erano notevolmente maggiori.

Come se non bastasse, però, un simile risultato si ottiene anche quando l’unico componente ‘incriminato’ risulta essere soltanto la donna: un’abbondanza di colesterolo nell’uomo, infatti, sembra essere meno influente ai fini del concepimento, anche se nuoce ugualmente alla salute dell’individuo.

Per cui, come il dott. Schisterman consiglia, fate rientrare i vostri valori nella norma accettabile e non ne gioverete solo voi, ma anche il vostro futuro figlioletto!

Fonte ilsole24ore.it

Per la salute del cuore fai il pieno di fragole!

salute-del-cuore-fragoleColesterolo alto? Nessun problema, ci sono le fragole!
Un recente studio coordinato da Maurizio Battino, ricercatore presso l’Università Politecnica delle Marche, e portato avanti da un team di dottori italiani e spagnoli, ha dimostrato che il colesterolo LDL può essere notevolmente ridotto dal consumo di fragole.
Per circa un mese, infatti, 23 volontari in buono stato di salute hanno assunto 500 grammi di fragole al giorno, e i risultati sono stati a dir poco sorprendenti.

Al termine dell’esperimento i valori del colesterolo cattivo e quello dei trigliceridi erano diminuiti rispettivamente del 13,72% e del 20,8%. Questi, però, non sono gli unici benefici sperimentati dai partecipati al progetto: un’analisi del sangue, infatti, ha rivelato che anche la funzionalità delle piastrine, il livello degli antiossidanti, il profilo lipidico e la salute del sistema cardiovascolare erano notevolmente migliorate. Continua a leggere

Stop a grasso e colesterolo grazie al cacao!

stop-grasso-colesterolo-grazie-a-cacaoDai semi di cacao si ricava la polvere di cacao, utilizzata per la preparazione del tanto amato cioccolato.

Secondo uno studio pubblicato dal British Journal of Nutrition il cacao, in particolare il cioccolato fondente, è un rimedio naturale contro i grassi cosiddetti cattivi, causa del colesterolo.

Questo grazie alla presenza di polifenoli, più abbondanti rispetto alla quantità presente nel vino e al the verde o nero.
Per considerare gli effetti del cioccolato fondente è stata considerata la quantità di circa venti grammi di cioccolato per due settimane.

20 grammi di cioccolato fondente presentano la quantità di 500/1000 mg di polifenoli.
Sono stati valutati gli effetti che il cacao, in questa quantità e in questo lasso di tempo ha sulla glicemia, sulla pressione arteriosa, sulla colesterolemia su una quarantina di persone obese o in sovrappeso. Continua a leggere