Archivi tag: problemi obesità

Obesità: un problema per il 20% degli italiani

obesitaL’obesità è una condizione patologica sempre più diffusa, specialmente nei Paesi occidentali.
Durante l’European obesity day è stato presentato uno studio, condotto da Opinium e in collaborazione con l’EASO (Associazione europea per lo studio dell’obesità), che ha messo in evidenza il problema della diffusione dell’obesità nei Paesi europei e la scarsa propensione, da parte degli obesi stessi, di riconoscere la propria condizione patologica.

Dallo studio emerge che nei Paesi europei 6 persone su 10 sono obese o in sovrappeso. Continua a leggere

Obesità: in arrivo un nuovo farmaco approvato dalla Comunità Europea

lamiasalute-obesitaL’obesità si sa è ormai diventata una realtà nel nostro paese, il 10% della popolazione è obeso e il 39% è in sovrappeso a rischio obesità. Socialmente parlando queste cifre si traducono in un’enorme spesa sanitaria per il trattamento di questa patologia e di tutte le complicazioni annesse.

Una risposta al problema è stata proposta da Novo Nordisk A/S, un’azienda farmaceutica che ha messo a punto un farmaco, Liraglutide 3 mg, per il trattamento del peso quando si presenta in concomitanza ad altri disturbi come ipertensione, pre-diabete, diabete di tipo 2 e apnea ostruttiva durante il sonno. Continua a leggere

Stop all’obesità: ci pensa una molecola

obesita-scoperta-molecolaUn nuovo studio, nella lotta al sovrappeso e all’obesità, è stato, recentemente, pubblicato sulla rivista Gut ad opera di ricercatori dell’ Imperial College di Londra.

Tali patologie sociali affliggono tutta la popolazione mondiale, con 310 milioni di obesi e più di un miliardo sovrappeso, pertanto è una priorità l’intervento per contenerne la progressione. Continua a leggere

A controllare il peso corporeo ci pensa una proteina. Ecco la scoperta.

problemi-obesitaIl raggiungimento e il mantenimento di un peso corporeo ideale sono obiettivi ambiti ma, spesso, non facilmente raggiungibili.

Vi sono molti fattori che influenzano l’aumento e la diminuzione della massa grassa, alcuni dei quali non dipendono dai richiami della “gola” e dalla capacità di saperli controllare.

Ad incidere sul peso, infatti, contribuiscono anche fenomeni fisiologici, legati a particolari momenti della vita (si pensi all’arrivo della menopausa o ad altre disfunzioni ormonali), nonché l’insorgenza di particolari patologie (come quelle che inibiscono il regolare funzionamento del metabolismo) o, ancora, l’assunzione di alcuni farmaci. Continua a leggere