Tutti i benefici della musicoterapia

musicoterapiaConosciuti da secoli, i benefici dei suoni e del canto, sono oggi una realtà accettata ed utilizzata per prevenire e curare molte malattie psicofisiche.
La musicoterapia è una disciplina olistica che sfrutta le vibrazioni e le frequenze emesse dalle note musicali che vanno ad influire su corpo e mente umana apportando notevoli benefici.

Quali sono benefici della musicoterapia

Conosciuta molto bene dagli sciamani che utilizzano le vibrazioni della musica e del canto per entrare in connessione con mondi extracorporei e curare malattie o meglio squilibri psicofisici della gente del loro popolo.
La musicoterapia è stata riconosciuta ufficialmente nel mondo occidentale solo nel 1700 ed oggi utilizzata ampiamente in ambito psichiatrico e medico.

Su quali malattie porta benefici la musicoterapia

È stato ampiamente dimostrato che la musicoterapia porta notevoli miglioramenti in caso di patologie come Alzheimer, Parkinson, depressione, autismo, psicosi, dislessia, afasia, difficoltà motorie e ictus.
Inoltre attraverso la musica e il movimento si hanno maggiori risultati sull’esercizio fisico con una risposta corporea accentuata ed una minore fatica nell’esecuzione.
La musicoterapia è un ottimo aggregante migliorando e facilitando i rapporti sociali e per questo viene utilizzata per aiutare a socializzare le persone che tendono ad isolarsi.

Come agisce la musicoterapia sul corpo umano

La musica con determinate frequenze e vibrazioni aumenta la produzione di alcune sostanze come serotonina, la proteina del buonumore curando la depressione, l’endorfina che diminuisce la percezione del dolore, la dopamina che migliora le capacità motorie e l’immunoglobina aumentando e rinforzando le difese immunitarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *