Intestino irritabile? Prova con la menta piperita!

menta-piperitaCosa associate alla menta piperita?Sicuramente un bel ghiacciolo alla menta, con questo caldo! Sapete che che la menta piperita è anche un farmaco a base di erbe secolari che è stato usato per il trattamento di una vasta gamma di dolori addominali?

Ebbene sì, l’olio estratto dalla pianta di menta piperita contiene una serie di elementi, tra cui il più abbondante e forse il più importante farmacologicamente è il mentolo.

Gli studi hanno dimostrato che l’olio di menta piperita è molto efficace per alleviare la sindrome dell’intestino irritabile, un insieme di sintomi che comprende dolore addominale e crampi, gonfiore, costipazione e diarrea che colpisce dal 5 al 20 per cento della popolazione.

Una spiegazione è che l’olio, specialmente il mentolo, blocca i canali del calcio, con l’effetto di rilassare i muscoli “lisci” nelle pareti dell’intestino.

Recentemente il Dr Alex Ford, ricercatore della McMaster University, ha concluso che, invece di ricorrere ai super popolari farmaci da banco, l’olio di menta piperita dovrebbe essere la prima linea di difesa contro la sindrome dell’intestino irritabile.

Oltre alle proprietà sopra descritte, la menta piperita può temporaneamente placare il prurito causato da punture di insetti, eczemi e altre lesioni, tra cui quelle causate dall’ edera velenosa.

Il tè alla menta piperita può essere usato come colluttorio per neonati con mughetto (lievito nella bocca) o per ridurre nausea e vomito durante la gravidanza, soprattutto per le donne che vogliono evitare i farmaci più forti.

Fonte healthnews.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *