Vuoi essere sempre giovane? Ci vuole il vino rosso!

vino-rossoRimanere giovani grazie a un bicchiere di buon vino rosso? Secondo gli scienziati è possibile, a patto, come sempre , di non esagerare.

Il merito di questi miracolosi effetti sarebbe da imputare al resveratrolo, una molecola naturalmente presente nel vino che avrebbe la capacità di proteggere il nostro organismo dai danni provocati dallo stress.

Lo studio che ha permesso questa interessante scoperta è stato condotto dai ricercatori dello Scripp Institute, importante centro statunitense di ricerca scientifica con sede in California.

Come spiegato da Mathew Sajish, coordinatore della ricerca, il resveratrolo sarebbe infatti in grado di stimolare una risposta cellulare allo stress, svolgendo così una funzione protettiva e apportando grossi benefici alla salute.

Questa sostanza può essere rinvenuta in natura in alcune piante, come il cacao e l’uva, ed è prodotta dagli organismi vegetali proprio come reazione ad avvenimenti traumatici, per esempio la protratta mancanza d’acqua, che potrebbero comprometterne la sopravvivenza.

I ricercatori hanno dimostrato come il resveratrolo riesca a produrre gli stessi benefici anche sull’organismo umano, quando venga ingerito attraverso l’alimentazione.

Un paio di bicchieri di vino rosso al giorno, quindi, rappresenterebbero la dose giusta per cogliere i migliori effetti del resveratrolo sul nostro corpo.

Salvaguardando le nostre cellule dai danni genetici, il vino si conferma quindi un valido alleato della nostra salute: che ‘facesse buon sangue’ lo diceva anche un vecchio detto popolare, ma oggi la conferma arriva anche dalla più autorevole comunità scientifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *