Vuoi perdere peso? Prova con tanti piccoli pasti giornalieri

pasti-giornalieriUn recente studio effettuato da ricercatori americani dell’Ohio State University e divulgato sul Journal Nutritional Biochemistry, ha dimostrato che saltare i pasti non solo non è salutare ma anche deleterio per la linea in quanto il digiuno origina delle fluttuazioni, sia di glucosio che di insulina, che causano l’aumento dell’apide addominale dovuto ad un cattivo funzionamento del metabolismo.

Il docente nutrizionista presso l’Ohio State University e principale artefice della ricerca , Martha Belury, sostiene che assumere ridotte quantità di cibo, durante l’arco della giornata, è il comportamento idoneo per favorire la perdita di peso.

La ricercatrice suggerisce a chi non è in grado, per motivi organizzativi o lavorativi, di adottare una dieta formata di piccoli pasti giornalieri frammentati, di evitare di saltare in pasti nella convinzione di dimagrire lesinando sulle calorie.

Digiunare, come la studiosa conferma, è una condotta errata che, nel giro di poco tempo, porta ad accumulare peso e, conseguentemente, dei chilogrammi.

Per raggiungere l’obiettivo di perdere peso o di mantenere il peso forma raggiunto, come sottolineato dagli studiosi nutrizionisti americani, si tratta di limitare le calorie, diminuendo la quantità di grassi, in alcuni casi anche le proteine ed i glucidi.

Un’alimentazione giornaliera, sana, varia ed equilibrata, deve prevedere tutte le sostanze nutritive necessarie per mantenere e garantire benessere all’organismo.

I piccoli pasti quotidiani dovranno essere composti da alimenti poveri di grassi preferendo carni bianche e pesce, da verdura, preferibilmente cruda e da frutta.

Sarà fondamentale ridurre i condimenti prediligendo l’olio d’oliva usato a crudo, il sale, lo zucchero e tutti i grassi nascosti negli alimenti.

Ruolo importante, per accelerare la perdita di peso, sarà l’esercizio fisico che aiuterà a consumare calorie a tutto vantaggio del peso e della linea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *